sabato 26 ottobre 2013

Si ricomincia!

Trentasette giorni.
Tanto è durata la mia sosta ai box.
Trentasette giorni in cui, all'inizio, nemmeno potevo e volevo pensare a correre, tanta era la fatica nel fare anche solo le cose più semplici.
Piano piano poi è arrivata una maggiore autonomia, e con quella anche lo sguardo ha ricominciato ad andare sui podisti che incontravo durante le mie passeggiate quotidiane, unica attività consentita nel periodo di convalescenza.
Il primo di ottobre ho rimesso le scarpette, le mie Vomero rosse e blu, che ogni mattina mi guardavano speranzose dall'armadio.
Le ho portate finalmente a fare una passeggiata, e da lì abbiamo ricominciato.
Una decina di giorni dopo, ho raccolto l'invito dell'amico Luca a partecipare con lui alla Deejayten a Milano, senza nessuna pretesa agonistica, ma semplicemente per festeggiare la ripresa di entrambi, visto che anche lui esce da un periodo di certo non facile.
Sono stati dieci piacevolissimi chilometri in compagnia, in cui la corsa è stato un pretesto, ma durante i quali ci siamo ribaditi che correre è qualcosa di talmente bello che non va dato per scontato, che si vada forte o piano, non importa.
Nelle ultime settimane ho corso esclusivamente a passo lento, ma ho ricominciato a mettere insieme un po' di chilometri, prima di iniziare un abbozzo di preparazione sensata in vista del vero obiettivo che mi sono prefissato alla ripresa: la maratona di Milano del prossimo aprile.
Sarà un cammino lungo e di certo non facile, prima di tutto non sarà facile accettare di non riuscire a fare quello che prima era normale, accettare di non resistere a lungo, accettare di andar più piano.
Ma la realtà è questa e non si scappa.
Domani correrò il Montestella, provando a spingere al massimo, per poter avere un dato affidabile su come impostare gli allenamenti di questo primo periodo.
Da lunedi ricomincerò ad avere una tabella appesa davanti agli occhi, giusto per tornare definitivamente alla vita normale!

2 commenti:

  1. Ho visto il risultato della gara. Sei già in ottima forma Paolo!!!

    RispondiElimina